Aussie Honeymoon

Viaggio di nozze - 27 giorni in giro per l'Australia, con un fantastico stopover a HongKong

  • di Fabrizio Perego
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Oltre 3000 euro
 
Annunci Google

Viaggio di nozze Fabrizio & Monica

16/07/2010 – 13/08/2010

16/07/2010; ore 13.00

Partenza da MXP ,compagnia aerea Cathay Pacific

17/07/2010; ore 20.55

Finalmente raggiungiamo l’aeroporto di Melbourne. Un taxi ci porta in albergo. Abbiamo ancora qualche energia per una breve passeggiatina serale, ma risentiamo ancora dei postumi del matrimonio nonché del fuso orario, quindi si torna presto in albergo.

18/07/2010 – IN GIRO PER MELBOURNE

Prima cosa da fare recuperare la macchina a noleggio; gentilmente ci sostituiscono la nostra Yaris con un bel RAV4. Testo subito la mia guida “al contrario” in città all’ora di punta con mia moglie che fa da navigatore (onestamente pensavo peggio…) ma appena scovo un parcheggio a pagamento vicino all’hotel tiro un bel sospiro di sollievo!!!

Il tempo è nuvoloso, la città in sé non presenta molti segreti e scenari pittoreschi; optiamo per il giro a piedi consigliato dalla guida, il classico “breve ma intenso”. Pranziamo a base di parmigiana (già, proprio quella con le melanzane) ma appena usciamo dal ristorante scopriamo che si è messo a piovere….ci dirigiamo al porto, scattiamo un paio di foto “tristi” visto il tempo e poi ritorniamo in albergo; siamo ancora un po’ scombussolati dal fuso, o forse dal fatto che in aereo abbiamo dormito poco…e dopo la doccia ci addormentiamo entrambi come due sassi…senza cena!!!!

19/07/2010 – GITA A PHILLIP ISLAND

Partenza al mattino presto, ci vogliono più o meno un paio d’ore di viaggio per questa nostra gita fuori porta. Il tempo purtroppo non preannuncia nulla di buono, ma è “clemente” e piove solo i 10 minuti che ci servono per raggiungere il centro visitatori sull’isola…appena risaliamo in macchina tutti bagnati infatti comincia a splendere un tiepido sole che rimarrà tutto il giorno.

Le nostre tappe sono quelle “classiche”, segnalate su siti e volantini relativi a Phillip Island, facilmente raggiungibili in auto. Consigliamo di prendere preventivamente (noi l’abbiamo fatto il giorno prima da Internet) il pass che permette l’accesso a tutte le attrazioni principali dell’isola, soprattutto alla famosa “Penguin Parade”.

Iniziamo da Churchill Island, una fattoria old style dove facciamo una breve passeggiata e vediamo come si munge una mucca. Proseguiamo per Cape Woolamai, dove vediamo bellissime e ventosissime spiagge…purtroppo è inverno per cui niente bagno!!!

Veloce Fish&Chips a Cows e via al Koala Reservation Park; sospesi su una passerella di legno, finalmente (!!!) vediamo i simboli dell’Australia, Koala nascosti tra le foglie di eucalipto e canguri tra gli arbusti.

Proseguiamo il nostro giro dell’isola tra panorami mozzafiato, passiamo per il Nobbies Center per cercare di scorgere (tramite cannocchiale) qualche foca e raggiungiamo il Penguin Center da cui assisteremo al pezzo forte della giornata, la Penguin Parade. Dopo un’attesa di circa un’ora seduti su un anfiteatro sulla spiaggia, ormai quasi congelati, vediamo appena diventa buio una marea di minuscoli pinguini uscire dal mare e dirigersi per la notte verso le loro tane. La loro andatura buffa li rende ancora più simpatici, ma mi raccomando, cercate di ricordarveli bene perché non si possono assolutamente fotografare!!

20/07/2010 – GREAT OCEAN ROAD – Parte I

Con qualche difficoltà riusciamo ad uscire da Melbourne….ho difficoltà a girare a destra e quindi seguo un camioncino che pero’ finisce nel parcheggio di un casinò L

In definitiva partiamo per Geelong, il paese da cui parte la Great Ocean Road.

Prima tappa Torquay, un paesino di surfisti con una spiaggia fantastica; nonostante faccia piuttosto freddo (per noi piumino) ci sono parecchi surfisti a piedi e dorso nudo. La guida dice che qui tutto si basa sul surf, persino le panchine del parco sono a forma di tavola; le cerchiamo al parco cittadino…ma non ci sono!!!!

Proseguiamo per Bell’s beach, la spiaggia dove hanno girato il famose film Point Break

Annunci Google
  • 12281 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social