Australia tragicomica sfisando la cabala

2001… new millennium…. Si vola in Australia! Racconto tragi-comico sfidando la cabala AGOSTO Venerdì 17 sfidando la sorte raggiungiamo l’aeroporto di Venezia ma già le prime avvisaglie di come sarà la vacanza si fanno sentire. Passiamo il controllo bagagli e ...

  • di fiji.pd
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

2001... new millennium... Si vola in Australia! Racconto tragi-comico sfidando la cabala AGOSTO Venerdì 17 sfidando la sorte raggiungiamo l’aeroporto di Venezia ma già le prime avvisaglie di come sarà la vacanza si fanno sentire. Passiamo il controllo bagagli e la sottoscritta, abituata solo a voli charter, detiene, come dicono i poliziotti, un coltellino svizzero nello zaino -ALT... APRA LO ZAINO...OK LA MISURA E’ REGOLAMENTARE, PASSI PURE Finalmente al gate aspettiamo il volo della British A. Per Londra e da lì partirà la vera avventura. Chiamano il volo -MA DOV’E’ IL MARSUPIO CON I DOCUMENTI ED I SOLDI? Smarrito, nella confusione forse è rimasto al posto di polizia. Corro, lo trovo, ritorno, mi imbarco e sono le 17,00 non per essere superstiziosa ma ... Già due intoppi.

17,40 decolliamo e alle 18,20 locali atterriamo a Gatwich.

Il terzo intoppo della giornata, ma questo lo sapevamo, è il dover prendere il bus per l’aeroporto di Heatrow e credetemi, come primo fai da te e senza parlare inglese (solo quello maccheronico) non è impresa facile.

Finalmente fila tutto liscio 22,50 ci stacchiamo da terra.

THAILANDIA Sabato 18 BANGKOK 15,50 (in Italia sono le 9,50 del mattino) atterriamo e piove. Un assistente ci consegna la mappa della città e ci indica dove si trova il nostro hotel, il Meridien. Sbaglia clamorosamente ma io a casa, con precisione maniacale, avevo già controllato nella piantina dove dovevamo andare. Ricordo sempre che parlo solo due parole di inglese quindi meglio essere già consapevoli di dove sono ubicati i luoghi che si vogliono visitare. Che traffico lungo la strada il nostro taxi si muove a fatica. Domenica 19 usciamo già alle 9,00 decisi a trovare un taxi che non sia quello dell’hotel forse sarà più semplice contrattare la corsa. Infatti ecco uno disposto a stare con noi tutto il giorno in giro per templi ad un costo irrisorio. Quello invece che si dimostra problematico è spiegare dove vogliamo andare, oltre a non parlare inglese, non sa neppure leggere i caratteri conosce solo quelli thaj Fortunatamente oltre al mio taccuino e penna sono munita anche di guida fotografica.

Ci rechiamo al Gran Palazzo ed il complesso del WAT PHRA KAEO dove si trova il buddha di smeraldo. Con una cinta muraria lunga quasi 2 Km. Tale costruzione costituiva una città nella città.

Il suono delle preghiere dei monaci buddisti rende tutto come ovattato ed una leggera brezza fa muovere i campanellini che circondano i tetti dei santuari; devo assolutamente riprendere questo suono-silenzio con il video e...Faccio cadere la telecamera. Si ammacca un po’, pare funzioni anche se con uno strano ronzio - MA POI A CASA SI VEDRA’ QUALCOSA? Usciamo e la prossima meta è WAT PHO il tempio più antico e più grande importante anche perché vi risiede il centro di medicina tradizionale e scuola di massaggi più rinomata.

Ma la principale attrazione è la cappella fatta erigere apposta per contenere la statua del Buddha sdraiato, una statua in gesso e mattoni dorati lunga 42 mt Attraversiamo il CHAO PHRAYA il turbolento fiume di colore marrone che riversa in mare le acque provenienti dal nord, dove i monsoni stanno portando piogge torrenziali e raggiungiamo una delle pietre miliari della storia della città, il WAT ARUN. Simboleggia la cosmologia indù-buddista il prang (torre) centrale è il mitico monte MERU. Una particolarità molto carina è che una gran parte della ceramica usata per decorare i vari prang fu donata dalla popolazione infatti si tratta di frammenti di piatti, tazze e bicchieri rotti. La salita è semplice ed una volta in cima la vista sulla città ed il fiume è fantastica. La discesa è più impegnativa gli scalini ricordano i gradoni delle piramidi Maya

  • 2231 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social