Two sisters nella terra dei canguri

Con sorellina di 25 anni in Australia da sette mesi, per la precisione a Melbourne, ho preso la palla al balzo, io single quarantenne, per andarla a trovare, con la promessa che avremmo girato il continente per 5 settimane. Una ...

  • di roberta travel
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Con sorellina di 25 anni in Australia da sette mesi, per la precisione a Melbourne, ho preso la palla al balzo, io single quarantenne, per andarla a trovare, con la promessa che avremmo girato il continente per 5 settimane. Una sorta di viaggio alla Thelma & Luise, a lieto fine naturalmente. Il viaggio è stato tutto organizzato tutto da me dall’Italia con la mitica Lonely Planet e attraverso internet, prenotando i voli aerei sui siti australiani delle compagnie aeree, di hotel e ostelli.

Il volo intercontinentale da Malpensa a Perth (euro 1515,00 in alta stagione: partenza il 25 luglio2007) l’ho effettuato con la Emirates, compagnia ottima, livello dei servizi eccellente. Unico inconveniente: facendo tappa a Dubai il viaggio viene spezzato dopo sole sei ore di volo dall’Italia, con la seconda tratta di oltre 13. Dovendoci riandare opterei dunque per la Thay, facendo tappa a metà strada, a Bangokok oppure Hong Kong.

In pillole l’itinerario è stato il seguente: Arrivo a Perth, in auto lungo la Costa ovest per Monkey Mia, con soste al Kalbarry National Park e Deserto dei Pinnacoli, rientro a Perth (1 settimana).

Da Perth volo diretto ad Ayers Rock. Noleggio auto direttamente in aeroporto e da qui visita di Ayers Rock, Monti Olgas, King Canyon ed arrivo ad Alice Springs (4 giorni). Consegna auto in aeroporto e volo per Adelaide.

Da Adelaide in auto verso Cape Jervis e imbarco per Kangaroo Island: fantastica! (4 giorni).

Da Kangaroo Island in auto fino a Melbourne, lungo la Great Ocean Road, passando da Apollo Bay (3 giorni). A Melbourne 4 giorni. Da Melbourne volo per Cairns: escursioni a Port Douglas, Palm Cove, Kuranda, Cape Tribulation, e sulla Grande Barriera Corallina (8 giorni). Da Cairns volo per Sydney (4 giorni). Per motivi di tempo e gusti, abbiamo deciso di tralasciare il nord a vantaggio delle città e dei luoghi di maggior interesse naturalistico e paesaggistico. La costa est e il nord saranno sicuramente meta di un prossimo viaggio.

Tralasciando la descrizione di ogni singola località (già presenti in altri reportage di turisti per caso e su qualsiasi guida), posso dire che il viaggio si è rivelato ricco di emozioni, particolarmente tranquillo, senza intoppi o difficoltà, anche per due donne single. Qualche consiglio e qualche considerazione da turista per caso: - Non prenotate le auto attraverso gli uffici turistici perché applicano degli interessi particolarmente elevati. Per cui prenotate le auto direttamente nelle agenzie di noleggio anche prima di partire attraverso internet. I costi sono simili da un’agenzia all’altra. Una volta in loco fatevi illustrare bene le coperture delle diverse assicurazioni ed i rischi a vostro carico. Personalmente non abbiamo mai avuto problemi e mai abbiamo rimpianto una 4x4 dai costi decisamente più elevati, ma per ben tre volte la strada ci è stata tagliata da canguri e c’è mancato poco che li investissimo col rischio di ucciderli (e danneggiare l’auto). Portatevi dei cd dall’Italia perché le radio sono inesistenti e per centinaia di chilometri non si sente nulla.

- Ovunque siate, se nel vostro programma di viaggio è prevista una tappa ad Uluru, cercate di prendere il volo diretto per Ayers Rock. Non si capisce per quale motivo ma le agenzie non lo tengono mai in considerazione a favore dell’aeroporto di Alice Springs, che dista più o meno 450 km dal monolite. Alice Springs oltre tutto non ha nulla d’interessante da vedere se non visite e spettacoli sulla cultura aborigena che sanno tanto di turismo preconfezionato

  • 646 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social