Australia - the wonderful downunder

Siamo partiti da Bologna il 15 Agosto destinazione Perth... L'ora dell'imbarco è alle 19.00 ma molto tempo dovrà passare prima del nostro arrivo nella terra dei canguri! In mezzo ci sono diverse ore di volo ed alcuni scali intermedi quali, ...

  • di Roberta Bagnacani
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
 

Siamo partiti da Bologna il 15 Agosto destinazione Perth... L'ora dell'imbarco è alle 19.00 ma molto tempo dovrà passare prima del nostro arrivo nella terra dei canguri! In mezzo ci sono diverse ore di volo ed alcuni scali intermedi quali, Francoforte dopo circa un'ora e mezza di volo e Bangkok... La soffocante Bangkok dopo diverse ore di volo... Sinceramente non mi ricordo quante, e nemmeno mi va di contarle... So che a bordo dei vari aerei abbiamo fatto svariate cene ed alcune colazioni, se aggiungiamo la differenza di fuso orario non sapevamo più che parte della giornata stavamo vivendo, comunque all'aeroporto di Bangkok, dopo aver ascoltato per un paio d'ore la cantilenante voce della speaker, e proprio qualche minuto prima cominciassimo a pensare di farla star zitta imbavagliandola, ci imbarchiamo per Perth dove arriviamo dopo circa 5 ore di volo.

E' sera, siamo ben oltre la mezzanotte, la temperatura è un tantino più fredda di quella alla quale siamo abituati ma resistiamo, ci ripigliamo un attimo respirando l'aria australiana, poi carichiamo tutti nostri bagagli su di un taxi e ci rechiamo al nostro hotel, o per meglio dire la nostra prima "casa australiana".

Siamo ormai al 17 Agosto e l'intera giornata la passiamo per le vie di Perth, dove facciamo il nostro primo incontro con un aborigeno che suona il didgeridoo ringraziando con un "thank you", pronunciato senza togliere la bocca dallo strumento, chi lo ricompensa per la sua performance.

Incontriamo inoltre impiegati in pausa pranzo che fanno uno strano gioco in uno dei parchi pubblici (un pò strani questi australiani), pappagalli che si posano sui rami degli 'alberi rimanendo a testa in giù (siamo nel paese dei downunder), cominciamo a fare conoscenza con strane specie di fiori e piante che solo qui si trovano... Insomma la giornata si conclude con una mitica cenetta da noi stessi preparata nella nostra simpatica casetta di Perth... La prima di una lunga serie! 18 Agosto - Ok, oggi ci consegnano la macchina che abbiamo noleggiato, non ci sono storie, non possiamo scappare... Dobbiamo convincerci che d'ora in avanti la nostra strada non sarà, come si sul dire... Tutta in discesa... Sarà tutta CONTROMANO! Appuntamento alle ore 9.00 con gli incaricati dell'agenzia AUSSIE DRIVER, puntuali e meticolosi ci aspettano nella hall del nostro hotel e ci spiegano in un idioma che tutto sembra fuorché inglese... (strana parlata l'australiano) le caratteristiche del nostro contratto di noleggio e, cosa che più avanti ci verrà utile, le clausole della nostra assicurazione (... Strane strade quelle australiane) terminati questi preliminari finalmente la presentazione con la nostra auto.. Una Toyota Camry che ovviamente è parcheggiata (contromano) accanto all'ingresso del nostro hotel.

Finalmente si parte destinazione... Nambung National Park 245 Km a nord di Perth, comunemente chiamato il deserto dei Pinnacoli è un posto incredibile dove formazioni rocciose di forma... Ehm un tantino fallica ... Fanno bella mostra di se nel bel mezzo di un deserto di sabbia.

Poco distante dal parco c'è la città... Meglio il piccolo paese Cervantes poche anime sulle coste dell'Oceano Indiano e a pochi chilometri si trova Jurien dove è terminato l'itinerario della giornata, per un totale di 312 Km.

19 Agosto - Partiamo da Jurien e prendendo la strada costiera N°1, per la verità l'unica strada che esiste, ci dirigiamo verso Nord, prossima destinazione Geraldton il cui nome, rappresentato a caratteri maiuscoli e in grassetto sulla cartina, ci fa intuire di essere diretti verso una grande città

  • 573 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social