Viaggio di nozze in australia

Il ns. Viaggio comincia dalla citta' di perth con l'escursione e visita al deserto dei pinnacoli.. Paesaggio bellissimo e deserto da favola, quasi lunare. Temperatura ottima di giorno 18/20 gradi, un po fresco la sera 12/15(considerato che in australia e' ...

  • di MARCO&STEFY77
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Il ns. Viaggio comincia dalla citta' di perth con l'escursione e visita al deserto dei pinnacoli.. Paesaggio bellissimo e deserto da favola, quasi lunare. Temperatura ottima di giorno 18/20 gradi, un po fresco la sera 12/15(considerato che in australia e' inverno) e visita libera alla citta' di perth nei giorni successivi (consigliabile prendere il sightseen tour con pullman aperto per ammirare al meglio ogni angolo della citta' fino ai king's gardens; la stessa compagnia opera anche a sydney e si puo' acquistare direttamente il biglietto da perth con uno sconto del 10% sul prezzo) Il viaggio prosegue poi per melbourne (3gg/2nn) con visita libera della citta' ai monumenti, ai bellissimi giardini e per un po' di shopping nei mastodontici grandi magazzini di "meyer" e "david johnes" - da non perdere la salita alle rialto towers la sera per ammirare la citta' in tutto il suo splendore e la visita al casino' con i "fireworks" programmati ogni ora - e infine per ammirare la grande sydney: che dire, spettacolare la citta', spettacolare la baia (consigliata crociera con pranzo a bordo del catamarano) e i giardini botanici davvero curatissimi e immensi. Da dire che tutte le citta' da noi viste sono pulitissime, la gente e' molto accogliente e la cordialita' e' sempre pronta per essere offerta da chiunque.

La parte piu' interessante del viaggio pero' e' stata senza dubbio l'outback (consigliabile noleggiare l'automobile 4*4 per ammirare in piena liberta' tutto quanto di bello si puo' raggiungere): tragitto: ayers rock - king's canyon - alice springs. Un po' deludente alice springs, una piccola comunita' aborigena dove l'emarginazione degli aborigeni appunto e' notevole, ma ripaga il lungo viaggio fatto per arrivare sin qui nel bel mezzo del deserto e fatto anche di circa 100 km di strada sterrata. Notare bene che nessun telefono ha campo, pertanto si è isolati per uttto il periodo in cui si decide di trascorrere il soggiorno nel red centre, comunque 3 giorni sono piu' che sufficienti.

La prossima tappa del ns. Viaggio tocca poi darwin, calura tremenda benche' in inverno e visita al parco nazionale kakadu (qui con guida e trasferimento in coach) per ammirare i siti aborigeni, i billabong e i famosi coccodrilli durante le crociere suu'east alligator river e alle yellow waters.. Anche qui 3 giorni da meraviglia! Infine il nostro viaggio tocca port douglas, sulla barriera corallina con bel tempo, non eccessivamente caldo (26 gradi di giorno - 18/20 max d isera) per un po di relax sull'oceano e grandi camminate sulla 4 mile beach).. No nche ci sia molto da fare a port douglas ma per chi cerca il relax, dopo lunghi spostamenti, tanti voli aerei e levatacce mattutine, puo' essere l'ideale.

Concludendo, la'ustralia e' un paese bellissimo, da ritornarci prima o poi perche' merita davvero! Consigliamo di portare giusto il minimo indispensabile x il viaggio, sempre un maglione pesante per l'escursione termica del deserto, tenendo conto che comunque quasi tutti gli hotel che ci hanno ospitato hanno il servizio lavanderia.

Ciao a tutti! Marco & stefy

  • 324 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social