Assuan

Borgo, cittadina o centro storico

Descrizione

Arrivo all'isola di Philae con una feluca. Eccomi qui come Belzoni che la vide la prima volta. E' pomeriggio tardo e il sole sempre caldo comincia piano piano a calare. Un'atmosfera irreale . Precedono il tempio due piloni fiancheggianti un portale monumentale. Il primo pilone ecco la famosa scena del faraone che sacrifica i prigionieri alle divinità (Iside, Horus di Edfu e Hathor) ornato di cartigli che mi fermo ad osservare. Dopo questo pilone entro in un cortile ai cui lati si trovano due edifici preceduti da un colonnato: il mammisi e quello orientale quelli che la mia fedele guida mi dice esser stati dei depositi. Nel mammisi, formato da un'infilata di tre camere fatto costruire dai faraoni della dinastia Tolemaica vi erano onorate la nascita di Horus e la maternità di Iside: la costruzione è bellissima e ornata da rilievi stupendi Vicino al tempio di Iside ci incamminiamo verso Chiosco di Traiano, dove forse sostava la barca sacra di Iside nel corso della processione per la sua festa. Perchè di Traiano? perché anche qui furono i romani a metterci mano e a finirlo. Tutto e' cosi romantico ci ritornerò' sere più tardi per assistere allo spettacolo di LUCI E SUONI da non farsi mancare per la suggestione.

La leggenda racconta l'Amore con la "A" maiuscola di Iside e di Osiride. I due regnavano felici sull'Egitto. Ma la cattiveria e gelosia era in agguato. Il fratello Seth, geloso del loro successo aveva ordito un inganno ai danni del fratello Osiride. Aveva fatto preparare un ricco scrigno,che avrebbe fatto dono a chiunque,entrandovi, l'avesse occupato interamente con il proprio corpo.

Lo scrigno aveva le misure esatte di Osiride che cadde nel tranello ed entrò nello scrigno. Seth e i suoi complici chiusero il coperchio e gettarono lo scrigno nel Nilo. Iside disperata ed innamorata va alla ricerca del corpo del suo amato in giro per tutto l'Egitto. Lo scrigno era stato trasportato dalla corrente del Nilo fino al mare sino a Biblo, dove si era arenato dietro a un cespuglio che trasformato in una splendida acacia, nascondeva nel tronco lo scrigno. Ma la beffa fu che il sovrano di Biblo lo aveva fatto tagliare per farne una colonna per il suo palazzo.

Iside,di notte ,i trasforma in una rondine che urlando cercava di attirare attenzione ma la sfortuna la perseguita e nessuno la nota. Con l'astuzia diventa la governante del figlioletto del re, e ha in dono finalmente, l'agognato scrigno. Lo apre e cerca di ridare vita allo all'amato, ma invano. E' in questo momento che rimase fecondata da Osiride, che trasformatasi in falco, fece vento con le ali sul corpo senza vita dello sposo. Nascose allora la bara a Buto, in un luogo paludoso. Ma il malvagio Seth, i cattivi hanno sempre la meglio, mentre andava a caccia, trova bara di Osiride . Ne lacera il corpo in quattordici pezzi li disperse. La povera Iside a questo punto va alla ricerca di Osiride e delle parti del cadavere dello sposo; riesce a recuperarle tutte tranne il membro virile, mangiato dal coccodrillo del Nilo. In ogni luogo dove furono recuperate le parti del corpo di Osiride venne costruito un tempio. Riassembrato il corpo di Osiride Iside ceca di ridargli la vita. Il tentativo riuscì a solo metà e Osiride torno a regnare ma sulla terra, bensì sul "Sito che è oltre l'Occidente", l'oltretomba. Piu' AMORE DI COSI'

  Messenger
Indirizzo
Assuan - Assuan, Egitto
Durata consigliata della visita
Un paio d'ore
Dimensione
Medio

« Torna all'elenco    Aggiungi la tua segnalazione »