Un viaggio di nozze anomalo

Un viaggio di nozze anomalo...ci hanno detto tutti così! Ciao a tutti, mi chiamo Ramona, vorrei lasciare un ricordo di questo meraviglioso viaggio con la speranza di dare anche qualche buon consiglio! Io e mio marito Fabrizio ci siamo sposati ...

  • di Ramona Lupi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Un viaggio di nozze anomalo...Ci hanno detto tutti così!

Ciao a tutti, mi chiamo Ramona, vorrei lasciare un ricordo di questo meraviglioso viaggio con la speranza di dare anche qualche buon consiglio! Io e mio marito Fabrizio ci siamo sposati l'8 Ottobre, sommersi dal diluvio universale, ma con la speranza di riscattare la pioggia con il viaggio che ci aspettava! Il viaggio l'abbiamo organizzato tramite un'agenzia di Buenos Aires, abbiamo contattato Andrea (argentinaconnoi@hotmail.Com) un ragazzo italiano che vive lì con Manuela, di cui avevo preso l'email proprio sul sito di turisti per caso, e che ci ha risposto subito inviandoci itinerario e preventivo...Il volo da Roma lo abbiamo prenotato noi...Se ci fossimo decisi prima avremmo di sicuro risparmiato sul volo (Aerolinas Argentina fa spesso ottime offerte) invece di volare con Iberia a 680 Euro a persona...I preventivi chiesti nelle agenzie in Italia per lo stesso tour corrispondevano esattamente al doppio di quanto abbiamo speso in totale...È stato veramente una fortuna organizzare con Andrea e Manuela. Il timore, a dir la verità, inizialmente era quello di non trovare l'autista ad attenderci all'aeroporto ed invece...Non potevamo sperare in un'organizzazione migliore...Sempre puntuali, sempre gentili e precisi. Il tour ha toccato le tappe più spettacolari: El Calafate (Hotel Blanca Patagonia...Fantastico) con escursione al Perito Moreno con tutto il minitrekking, Ushuaia (Hotel Los Fuegos, immerso nel bosco) con navigazione sul Canale di Beagle ed escursione ai due laghi principali, Puerto Madryn con le balene e gli elefanti marini in Penisola Valdes e i buffi pinguini a Punta Tombo, e poi, per finire le cascate Iguazu...Lato argentino e lato brasiliano...Ci hanno organizzato tutto: trasferimenti, voli interni, hotels ed escursioni ma non eravamo in un gruppo di italiani...Solo io e mio marito...E in ogni luogo amici diversi, gruppi nuovi e culture differenti. Abbiamo incontrato solo due italiani che hanno fatto il nostro stesso giro, Barbara e Stefano di Mantova, che saluto con affetto e spero di rivedere presto! Ragazzi se andate in Argentina non vi perdete niente, fate tutto quello che i luoghi che visitate offrono e rimarrete estasiati così come noi!

Ci sono ancora tante cose da vedere in Argentina ma i nostri 16 giorni non permettevano di fare di più...Di sicuro chiederò il preventivo ad Andrea per vedere il resto! Un viaggio che non dimenticheremo mai e che spero anche tanti di voi faranno! Spero di essere stata utile a qualcuno!

..."In Patagonia???? Ma che viaggio anomalo che fate!!!!!"

Baci Ramona e Fabrizio

  • 4788 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social