Ritorno a casa

Ritornare alla terra nativa dopo 20 anni è già emozionante di per se,ma ritornare ad un paese come Argentina dopo la grande crisi nonè stata cosa da poco,soprattutto perchè volevo far vedere a mio figlio la"bella" e la "bruta" faccia ...

  • di sandrapat2964
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: 3500
 

Ritornare alla terra nativa dopo 20 anni è già emozionante di per se,ma ritornare ad un paese come Argentina dopo la grande crisi nonè stata cosa da poco,soprattutto perchè volevo far vedere a mio figlio la"bella" e la "bruta" faccia della mia terra.Questo pero non è tanto facile perchè ,specialmente a Buenos Aires, dove ci siamo mossi ,è tutto un pò mischiato.La capital federal,dopo un periodo nuovo si sta rialzando e riesce a dare il meglio perchi vuole fare shoping e visitar i monumenti tipici:Casa Rosada,Cabildo,calle Corrientes.Il sistema pubblico di trasporto è buono.

Allontanandosi dalla capitale la Ci si trova in una realtà molto diversa ed è meglio non muoversi da soli.

Voglio raccomandare soprattutto di visitare Mar del Plata ,cita di mare ,una delle più importanti dell'Argentina,poco conosciuta all'estero ,ma che merita di essere visitata,dato che l'ho trovata molto bene in tutti i sensi ,pulita,rimodernata e con molti attattivi.

  • 124 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social