Quello che avrei voluto sapere

Amici viaggiatori, di seguito troverete risposta ad alcune delle domande che mi/ci eravamo posti prima di partire per l'Argentina per le quali nn ho trovato nulla su libri, riviste, opuscoli. Il ns gruppo era formato da sette persone , età ...

  • di solimanosergio
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in gruppo
 

Amici viaggiatori, di seguito troverete risposta ad alcune delle domande che mi/ci eravamo posti prima di partire per l'Argentina per le quali nn ho trovato nulla su libri, riviste, opuscoli.

Il ns gruppo era formato da sette persone , età media 52 anni ( questo grazie a Cristina). In Argentina abbiamo visitato: B.Aires, Penisola Valdes,Punta Tombo,Ushuaia,Parco nazionale della terra del fuoco,El Calafate, navigato sul canale di beagles e sul lago Argentino, effettuato il minitraking sul ghiacciaio perito moreno, soggiornato a B.Aires ed ammirate le cascate di Iguazù con il raffing in gommone alle stesse.

Del ns viaggio nn vi parlerò poichè nn è possibile trasmettervi le emozioni provate osservando il cielo stellato dal faro di punta Delgado, ammirando gli spazi sconfinati della Patagonia, seguendo i pinguini di magellano a punta tombo,vedendo il sole splendere sui ghiacciai Upsala, O'Neill, perito moreno,percorrendo in trenino il parco della terra del fuoco, osservando il condor o le aquile volteggiare solitarie e padrone dei cieli andini, le balene accudire ai propri piccoli nelle acque blu , guardando la linea dell'orizzonte che non appare come una linea retta intrappolata dal paesaggio ma una linea curva ben superiore ai 120°. E che dire del precipitare di milioni di litri d'acqua alle cascate di Iguazù, che per i nativi erano in penuria d'acqua per noi uno spettacolo da lasciare a bocca aperta.

Bene di tutto questo nn vi parlerò, basta leggere una guida, un libro , un opuscolo dell'ente del turismo per avere informazioni + precise delle mie, vi parlerò invece: TOUR OPERETOR: noi ci siamo avvalsi della professionalità di un operatore italiano con uffici in argentina. Abbiamo presentato il ns programma viaggio a lui e ad altri, comparato le offerte , i suggerimenti e scelto. Tutto è andato bene .

OGGETTI PERSONALI DA PORTARE: da nn dimenticare, crema abbronzante con fattore di protezione alto, spray antizanzare, Cappello ed occhiali da sole, cappello di lana e fasciacollo.

Un discorso a parte merita: -Minitrakking sul Perito Moreno: l'deale sono pantaloni antivento ed antipioggia leggeri e resistenti, due maglioni di lana uno leggero l'altro di media pesantezza, una giacca a vento, in modo da metterle o levarle a seconda delle necessità ( come dice sempre la ns amica Lalla "vestirsi a cipolla")Noi abbiamo avuto una temperatura di circa 6°C, Con sole splendente e quasi totale assenza di vento, La sensazione di calore era, quindi, molto superiore. Le scarpe debbono essere comode, impermeabili,con sostegno della caviglia. L'ideale sono un paio da poter usare durante tutto il viaggio, in ogni condizione climatica questo per nn aggravare il peso della valigia.Indispensabili i guanti , poichè il ghiaccio è tagliente come il vetro ed all'inizio della camminata è facile cadere.

-Gita in gommone sotto le cascate: L'deale è mettersi in costume da bagno e lasciare vestiti e quant'altro portato in un armadietto chiuso a chiave affittato nel ristorante vicino all'imbarco (qualsiasi guida vi saprà consigliare).

Al momento dell'imbarco sul gommone potrete richiedere una sacca impermeabile in cui riporre quegli oggetti (fotocamera, cinepresa o altro) che avrete avuto la dabbenagine di portare con voi. Credetemi vi bagnerete anche le mutande e nn c'è nulla da fare, questo è il divertimento della gita che vi verrà riproposto almeno due volte se nn tre.

CAMBIO: Un euro è cambiato a 3,70-4,10 pesos. Il cambio + favorevole si ottiene quasi sempre nei negozi, ma danno il resto nella divisa in cui sono stati pagati. Nelle banche o nei punti di cambio esso è un po' penalizzato, il miglior cambio l'ho ottenuto presso il "Banco Meridian S.A" di B.Aires ubicato in via Floridia lato opposto alla Galleria Pacifico. (1 euro=4pesos) ed all'ufficio cambi dell'aeroporto internazionale di B.A. (1euro=3,8pesos).Per cambiare occorre esibire il passaporto ed armarsi di pazienza perchè i tempi d'attesa possono essere relativamente lunghi

  • 7002 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social