Patagonia fai da te

Volo Alitalia Genova/Roma/Buenos Aires + tre voli interni (Aerolineas Argentinas + Lan). Finalmente si parte per il viaggio sempre sognato!!! 1 nov: Partenza da Genova alle 18:50 con arrivo a Buenos Aires il gg seguente alle 7:00! 2 nov: Frastornati ...

  • di danimarco
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Volo Alitalia Genova/Roma/Buenos Aires + tre voli interni (Aerolineas Argentinas + Lan).

Finalmente si parte per il viaggio sempre sognato!!! 1 nov: Partenza da Genova alle 18:50 con arrivo a Buenos Aires il gg seguente alle 7:00! 2 nov: Frastornati dal lungo volo prendiamo subito un taxi per il centro di Buenos Aires e ci rechiamo all’albergo, prenotato via internet Hotel Sportsman in pieno centro (camera doppia 58 pesos), molto economico ma non molto confortevole!! visita breve nel microcentro e Recoleta! Dopodiche’ cena al ristorante Plaza Austral per il primo assaggio della mitica carne argentina molto buono!!! 3 nov: Partenza per Trelew con un ora di ritardo ma no problem!! dopo due ore di volo arriviamo finalmente in Patagonia!!!il cielo e’ quello che s’immagina: nuvole che sembrano dipinte! ritiriamo l’auto noleggiata via internet dall’Italia una wv Gol per tre gg, (Avis 130 euro) e ci dirigiamo subito a Puerto Madryn paese carino nel suo complesso! trovata sistemazione presso l’Hotel Madryn a pochi passi dal mare (pesos 110 ottima colazione) e lasciati i bagagli in albergo, ci dirigiamo verso Punta Loma ,16 km di sterrato agevole, e vediamo i primi leoni marini! troppo belli! si cena al ristorante Taska Beliza, ristorantino di cucina basca specializzato in pesce, molto buono e prezzi medi! 4 nov: Partiamo di buon’ora per Puerto Piramides, 97 km di strada asfaltata in mezzo alla pampa dove incontriamo volpi, pecore, guanachi,e uccelli di ogni tipo! il paesino e’ molto tranquillo, sferzato sempre da vento incessante ma non molto fastidioso! prenotiamo subito l’escursione per vedere le balene (Bottazzi 130 pesos in due), ma non c’e’ prezzo che paghi lo spettacolo di questi immensi e stupendi animali che a pochi metri dalla barca si vedono affiorare e giocare con il loro “cuccioli”! veramente spettacolari, lo consigliamo vivamente! dopodiche’ pranzo veloce e di nuovo in marcia per il giro della penisola Valdes. Arrivati a Punta Delgada scopriamo dopo un’ora e mezza di strada che non si puo’ accedere alla spiaggia in quanto riservata ai clienti del relativo hotel! mah!?...Cosi proseguiamo per Caleta Valdes, altri 45 minuti di strada sterrata: il posto e’ bellissimo, elefenti marini, leoni marini e pinguini in santa pace in una immensa spiaggia con un vento pauroso, ma non sembrano affatto infastiditi da questo, anzi! stanchi dall’intensa giornata torniamo verso P.Piramides invece che proseguire per Punta Norte. Cena al Motel Aca, da dimenticare!(sbagliamo menu’, succede!) e pernottamento all’Estancia del Sol, accogliente e tranquilla (115 pesos) 5 nov: Torniamo verso Puerto Madryn passando per la spiaggia del Doradillo e Punta Flecha, da dove si domina tutto il golfo! Proseguiamo per Trelew per dirigerci a Punta Tombo, dove la colonia di pinguini di magellano e’ intenta, in questo periodo, a covare le uova: troppo simpatici! Tornati a Trelew pernottiamo all’hotel Galicia (110 pesos, confortevole), cena al Viejo Mulino, bel ristornate e buon cordero patagonico (da provare!).

6 nov: mattina libera in attesa dell’aereo per Ushuaia, andiamo a visitare Gaiman, paesino gallese, e Rawson, tipo riviera ligure ma con le foche nel porticciolo! Con la solita ora di ritardo ci imbarchiamo per Ushuaia, volo spettacolare, se bel tempo, si sorvolano le Ande innevate. All’aeroporto ritiriamo l’auto Chevrolet Corsa (prenotata con Hertz – 9 gg. 700 euro con restituzione al Calafate). Ushuaia e’ magica, circondata dai monti e il mare! Troviamo da dormire dal B&B Lucia Zambrucki (140 pesos al giorno), e praticamente abbiamo una casa tipo chalet tutta per noi! A cena al ristorante Casa de los Mariscos proviamo la centolla, mega granchio, superbuona!! 7 nov: la mattina escursione nel Canale Beagle, non con il catamarano affollato di turisti, ma con una barca a vela per sole 10 persone, piu’ cara (140 pesos/persona) ma molto piu’ interessante ed affascinante (agenzia Les Tres Marias, che consigliamo vivamente)

  • 11838 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social