Pasqua ad Antigua

Antigua, terra di sole e di mare!

  • di sabich
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 4
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Sono state il motivo principale per cui abbiamo scelto Antigua per il nostro viaggio pasquale, quindi tanto vale parlarne subito e toglierci il pensiero: le Spiagge! Le Spiagge, con la S maiuscola, ed il mare, ovviamente. Abbiamo visto altre isole tropicali prima di Antigua, non moltissime ma abbastanza per sapere che ogni isola ha la sua spiaggia top, una paradisiaca lingua di terra, sabbia candida, acque turchesi. Ma a fianco a una o due spiagge del genere, le altre spesso sono invece più ordinarie. Antigua è invece nota come l’isola delle 365 (trecentosessantacinque!) spiagge, ed anche se 365 sono forse un po’ troppe (molte hanno nomi diversi, e secondo me hanno contato i nomi e non le spiagge) vi garantisco che, anche limitandosi a una decina di spiagge diverse perché più di tante non entrano in un viaggio standard, ne abbiamo viste una più bella dell’altra, anche molto diverse tra loro, spesso deserte, quasi sempre accompagnate da uno o due ristorantini o beach bar dove mangiare con i piedi nella sabbia davanti ad uno spettacolo incredibile, e scusate se è poco. Il motivo di questa varietà è da cercare nella conformazione di Antigua, un’isola dal perimetro niente affatto regolare, estremamente frastagliato, pieno di insenature più o meno profonde, quando non addirittura piccoli fiordi, il che lo rende molto più lungo di quanto sia lecito aspettarsi da un’isola del genere che più di 25-30 km come distanza nord-sud o est-ovest non misura. Ma lungo questo perimetro si aprono così tante calette, spiagge e spiaggette che alla fine c’è solo l’imbarazzo della scelta.

La costa delle spiagge da cartolina è quella a sud-ovest, in pieno versante caraibico, dove praticamente una in fila all’altra troverete la Jolly Harbour Beach, la Valley Church, la Ffries, la Darkwood, la Turners. A posteriori posso dire di averle conosciute tutte quante, spiagge simili, eppure diverse, malgrado siano a poche centinaia di metri di distanza l’una dall’altra, e tutte bellissime. La Jolly Harbour Beach è la spiaggia più lunga e grande di Antigua, si può camminare per un paio di chilometri almeno e la spiaggia è anche molto larga e piena di palme. E’ la spiaggia del Jolly, uno dei resort più accessibili dell’isola, ma non perché sia brutto in senso assoluto, tutt’altro, sono gli altri ad essere spesso… incredibili! La Valley Church, piccolina, dalle acque straordinariamente placide e tranquille: bisogna seguire le indicazioni del ristobar “The Nest” per arrivarci, occhio però se siete con l'auto che il bar alle 18 chiude e con lui chiude anche la stradina sterrata che porta alla spiaggia. La Ffries è la spiaggia più bella dell’isola, a mio personale giudizio: ci abbiamo trascorso la domenica di Pasqua, e per molte ore c’eravamo praticamente solo noi. Abbiamo mangiato aragosta da “Dennis”, un ristorantino leggermente soprelevato sul promontorio a lato della spiaggia dal quale si gode una vista che toglie il fiat.

La Darkwood, che molti additano come la spiaggia migliore per vedere il tramonto: personalmente l’ho trovata troppo vicina alla strada, e per il tramonto secondo me andava più che bene anche la Ffries o la Jolly Beach. Infine, la Turners, sulla quale ci sono almeno due ristorantini, “Jackie O” e “O.J.”: li abbiamo provati entrambi. Menzione particolare per “Jackie O”, di proprietà di un signore inglese che, dove aver a lungo vissuto ad Annecy ed a Montecarlo (!) ha deciso di trasferirsi ad Antigua ed ha aperto questo ristorantino sulla spiaggia, il più elegante di tutti quelli che abbiamo provato. Si mangia molto bene, cucina caraibica rivisitata in chiave europea (o cucina europea rivisitata in chiave caraibica?), ma la qualità si paga ed il conto è salato

  • 11529 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social