Andalusia... Tarifa, Cadice e Siviglia

Cinque giorni al mare e poi a Siviglia per visitare i monumenti della città

  • di alisa75
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2 poi 4
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 
Annunci Google

Questa volta si va in Spagna. Maci ed io compriamo per poco piu’ di 60eu (bagagli da stiva inclusi) un volo Ryanair per Siviglia e riserviamo una utilitaria, a poco piu’ di 170eu per 8gg, tramite enoleggio.it (sito che ho già collaudato per noleggiare in Baja California). Spreco qualche parola di raccomandazione sul come prenotare con Ryanair perche’ sono dei rompi***!! Dal primo click cercano di venderti la qualunque! Se non stai attento a selezionare i vari: No! None! Non mi interessa e Sì voglio rischiare la vita, ti ritrovi seduto sull’ala dell’aereo con in tasca una polizza che ti assicura in caso di impatto con meteoriti e proprietario di un bel trolley di Hello Kitty non a norma e a causa del quale prendi la multa di 50eu!

Partiamo da BG il 24 Giugno molto presto e dopo due ore e mezzo di volo, durante le quali dribbliamo i Vucumpra’ alias assistenti di volo, atterriamo a Siviglia. L’aeroporto e’ piccolo e troviamo subito il banco della SIXT dove una signorina gentile ci aiuta a sbrigare le pratiche per il noleggio e ci consegna le chiavi della nostra Opel Corsa 1400cc nuova di pacca ma in salita e’ un chiodo). L’autostrada e’ orlata da bounganville in fiore e ci regala un’ora e mezza di panorami collinari punteggiati da girasoli e ulivi. Sostiamo a Cadiz ma solo per rifocillarci, e proseguiamo subito verso Tarifa dove veniamo accolti con uno scrub alla pelle gentilmente offerto dal Levante in combinazione con la sabbia! Il punto d’appoggio per i prossimi 4 giorni sara’ l’ Hostal las Margheritas prenotato dall’Italia 110eu a testa, camera discreta e pulita, vicino al centro, Wi-Fi o megli Ui-Fi come dicono qui . Per le colazioni siamo sempre andati al cafe’Azul che si trova in Batalla del Salado 9 poco prima della rotonda di fronte a Puerta Jerez. Vi consiglio vivamente la porzione di frutta con yogurt e cereali, miele e cannella! Per le cene abbiamo sempre cambiato posto in centro ma vorrei segnalarvi Lola che e’ tipico spagnolo con prezzi medio bassi e il Vaca Loca, che di spagnolo non ha nulla, ma dopo 3 giorni di tapas se non una pizza almeno una bistecca la si mangia volentieri o un bello spiedone di funghi e pollo farcito con datteri e patate al forno speziate al punto giusto, mmmhh neanche 30 eu in due! La passeggiata sul pontile per raggiungere il punto dove Oceano e Mediterraneo si incontrano e’ stata un’avventura, il vento cosi’ forte e’ riuscito a spettinare anche i miei dredlocks, la spiaggia e’ impraticabile, rischiamo l’erosione istantanea! Recuperiamo l’auto e in poco piu’ di 40minuti, in direzione Cadiz, arriviamo a Zahara de los Atunes . In questa zona vale la pena arrivarci anche solo per lo spettacolo che offre il paesaggio: sembra un “parco di pale eoliche” ben piantate nei campi di mais e di girasoli alternati da pascoli frequentati da vacche e caprette. Qui la spiaggia e’ piu’ protetta dai venti ma decisamente turistica, infatti abbiamo pranzato, non benissimo, nell’unico chiringuito aperto, pagando 40eu un insalata di prodotti in scatola, 8 sardine fritte, prosciutto sudato con melone caldo, 2 bibite e un caffe’ e nel conto ci hanno messo anche il pane e i grissini (eu1,2). Ma noi non contenti e da veri turisti da spennare abbiamo affittato lettini e ombrellone alla modica cifra di 10eu e 50. A 20minuti da Tarifa, ben prima di Zahara, c’e’ la spiaggia di Bolonia che offre diversi ristori e non ha nulla da invidiare a Zahara. Noi ci siamo fermati a visitare il complesso archeologico Baleo Claudia il cui ingresso per i turisti e’ gratuito! Basta presentare un documento. Ma la nostra spiaggia preferita e’ Valdevaquero (ui-fi) che si raggiunge in 10 minuti, e si trova ancora prima di Bolonia. E’ nota perche’ ci si radunano tutti gli appassionati di kite e wind surf, cosi’ mentre ti rilassi sui cuscini giganti sul prato del bar ascoltando musica ti godi lo spettacolo delle vele colorate in cielo. Inoltre il piccolo ristoro offre piattoni unici da comporre con cio’ che si vuole spendendo solo 10eu. Trascorriamo in ozio e divertimento 4 giorni di mare

Annunci Google
  • 19348 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social