Amsterdam, la città ideale

Una città pulita, bellissima, abitanti gentili, atmosfera rilassata. Unico difetto: tanto vento freddo

  • di atena82
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

I Paesi Bassi hanno sempre attirato la mia attenzione e la mia fantasia. La cultura olandese mi affascinava e ho aspettato per tanto tempo il momento per visitare questo angolo d'Europa.

L'occasione è arrivata e con una mia collega di lavoro abbiamo deciso di organizzare 4 giorni a metà aprile per poter vedere anche la fioritura dei tulipani!

Prenotando per tempo abbiamo trovato un'ottima soluzione volo: andata da Venezia a Schiphol giovedì ore 6,30-8,30; ritorno Schiphol-Venezia domenica ore 20,30-22,20 a euro 150 circa. Orari perfetti per godersi a pieno la città.

Abbiamo poi cercato un hotel tramite booking.com, una garanzia se si va all'estero. Memore dell'Ibis di Londra dove mi sono trovata molto bene, abbiamo prenotato all'Ibis City West di Amsterdam, non in centro ma comodo ai mezzi pubblici e molto economico rispetto alla media della città: 150 euro a testa senza colazione per tre notti... la maggior parte delle offerte erano intorno alle 250/300 euro a testa (minimo!!!).

Il tempo è stato nostro amico. Giovedì, venerdì e domenica giornate grigie ma senza pioggia con sprazzi di sole e serate (giovedì e venerdì) stupende con cielo limpido. Sabato giornata soleggiata da quasi estate.

In generale la città mi è piaciuta. Architettonicamente così lontana dai nostri standard. Non mi sono mai sentita così sicura in nessun altra città del mondo. La cortesia e la gentilezza degli abitanti poi è davvero tanta, al pari di quella dei lisbonesi. Altra cosa che ho invidiato agli abitanti di questa città è l'assenza assoluta di frenesia. Sembra tutto sempre tranquillo. A parte la velocità dei ciclisti ho avuto la percezione di una città a misura d'uomo che rispetta i ritmi umani!

Dopo una levataccia (sveglia alle ore 4,20) e un volo regolare atterriamo ad Amesterdam. In aeroporto facciamo un po' di fatica a capire che possiamo prendere un bus con I Amsterdam Card in quanto è “urbano” (la carta è certamente utile e pratica. Costa abbastanza quindi il mio consiglio e di fare bene i conti in base a cosa volete visitare). Insieme alla Card abbiamo acquistato Amsterdam & Region ticket al prezzo di 10 euro valido per un giorno sui mezzi di trasporto “extra urbani”, lo useremo per visitare i dintorni. Se acquistato separatamente ad I Amsterdam Card costa circa 2 euro in più se non sbaglio.

Questo autobus porta alla stazione di Sloterdijk proprio vicino al nostro Ibis Hotel.

Scendiamo alla stazione e cerchiamo di capire come dirigerci verso l'hotel guardando la cartina stampata da google maps, ci stiamo dirigendo dalla parte sbagliata e per fortuna si ferma una ragazza che stava facendo joggins “can I hepl you?”... che bello essere accolti dalla cortesia degli abitanti di Amsterdam. Non riuscendoci ad aiutare ha fermato il suo compagno di corsa e insieme ci hanno aiutato, solo dopo ci siamo accorti tutti che l'ibis era dietro la ferrovia e si scorgeva al di là dei binari. Ci incamminiamo e subito un ragazzo in bicicletta ci chiede “can I help you?”.... avendo risolto i nostri problemi rispondiamo “no grazie” ma poi Lara si pente visto l'avvenenza del giovane olandese.

Arriviamo in albergo e ci fanno entrare in stanza nonostante siano solo le 10. Possiamo così rinfrescarci e sistemarci.

Partiamo alla scoperta della città prendendo l'unico bus che passa in quella zona. Per fortuna frequente e rapido. Scendiamo alla stazione centrale e Lara si accorge di essersi dimenticata il cellulare in stanza. Pazienza.

Ci dirigiamo verso Piazza Dam prendendo la via principale, vivace e turistica. Ci fermiamo in un negozio di formaggio in cui offrono degli assaggi. Arriviamo in Piazza e scopriamo che ci sono le giostre! Non vedremo quindi la piazza nella sua “normalità”. Proviamo a visitare la Nieuwe kerk ma è chiusa per l'installazione di una mostra. Da lì andiamo verso il Bijenkonf. Un oasi di pace ad un passo dalla frenesia della capitale. Una tappa obbligata. Bellissimo e ben conservato. Si ammira l'architetura olandese

  • 19586 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social