Alsazia, benvenuti in un mondo di fiaba

Una settimana on the road percorrendo la Route des Vins e la Route du Champagne per un tour enogastronomico di tutto rispetto, astenersi astemi

  • di mariapaola79
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Questo è decisamente l’anno dei viaggi nati un po’ per caso.

Ancora una volta, per tutta una serie di vicissitudini che non vi sto a raccontare, devo rinunciare al mio sogno di una settimana di trekking a Maderia, che per altro non è un viaggio particolarmente laborioso da organizzare… ma si vede che il destino ha deciso di farmela anelare ancora per un po’.

E così, la meta del nostro usuale break di primavera sarà l’Alsazia, una piccola regione della Francia che si estende lungo il confine della Germania. Organizziamo a pochi giorni dalla partenza un on the road sulla famosa Route des Vins fino a Strasburgo e avendo qualche giorno in più a disposizione ci spingeremo fino a Reims, nella zona dello Champagne per un tour enogastronomico di tutto rispetto, astenersi astemi.

L'Alsazia è infatti una delle regioni francesi con il più elevato numero di vitigni: Il Sylvaner, il Muscat, il Rislieng, il Pinot Nero ed Gewurztraminer. Tutti vini molto apprezzati sia in patria che all'estero. Spostandoci a Reims approdiamo nella terra dello Champagne, che non ha di certo bisogno di presentazioni.

19 Maggio

Partiamo sabato mattina da Parma diretti verso la Svizzera. Al confine ci fermiamo per un caffè e per acquistare la vignette, il pass autostradale. Si tratta di un adesivo da applicare sull'auto ma non in un posto a vostro piacimento, bisogna seguire precise istruzioni indicate sul retro. Il costo della vignette è di € 42, dura un anno e di fatto sostituisce i nostri caselli autostradali. Al passo del San Gottardo troviamo un po’ di coda ma ci va decisamente meglio di quelli che viaggiano sulla corsia opposta: 28 km di coda, tempo di attesa stimato 4-5 ore! Avete idea di cosa significhi? Provo pena per loro! Noi dobbiamo pazientare solo una mezz’oretta prima di attraversare il tunnel lungo 17 km. Il passaggio avviene in tutta tranquillità ma non nego che mi ha fatto un po’ effetto l’idea di transitare in una galleria così lunga.

La prima tappa del nostro on the road di primavera è Basilea. Attraversiamo la Svizzera su strade tirate talmente a lucido da poterci pattinare! Qua le buche sono concesse solo sulla groviera. A farci compagnia paesaggi da "puzzle" e montagne ancora innevate. Per spezzare il viaggio ci fermiamo per pranzo al "Marche", leader in Svizzera nella ristorazione autostradale e devo dire che sono rimasta piacevolmente stupita per la varietà, qualità e freschezza dei cibi. Se ne avessi uno vicino a casa diventerei una cliente abituale. Siamo a circa 80 km da Basilea, ci attende ancora un’oretta e mezza di auto, motivo per cui abbiamo preferito fare una tappa intermedia in Svizzera piuttosto che puntare subito a Colmar, dove andremo domani.

Basilea è una piacevole città adagiata sulle sponde del fiume Reno e confinante con Francia e Germania. La sua peculiare ubicazione e questo mix di culture la rende la meta perfetta per iniziare il nostro viaggio.

Pernottiamo una notte presso l’Hotel Wettstein, hotel accogliente e moderno a poca distanza dalle attrazioni principali della città. È dotato di un piccolo parcheggio dove abbiamo trovato posto anche senza la prenotazione, ma troverete facilmente parcheggio anche nelle vicinanze. La colazione non era inclusa nella tariffa e anche se il costo era leggermente alto per comodità e per ottimizzare i tempi abbiamo preferito includerla. Al momento del check in ci è stato consegnato un voucher che permette di viaggiare senza costi aggiuntivi su tutti i mezzi pubblici della città. L’ennesima dimostrazione di quanto i paesi a Nord dell’Italia siano più avanti in termini di accoglienza turistica. Inoltre, il cordialissimo staff dell’Hotel, ci fa subito un up grade di camera, essendo loro ospiti per la prima volta, testuali parole “vogliono viziarci”, poi ci consegnano la mappa e ci indicano il percorso migliore per un giro panoramico della città

  • 8831 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social